Blog

obama-leggono-ai-bambini-3

Lettura condivisa

Perché è importante leggere? Scrittori, sociologi, filosofi, psicologi, scienziati neurocognitivi: tutti ci dicono che è importante leggere. “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito … perché la lettura è un’immortalità […]

banner rassegna letterature inclusive logo

Lettura e inclusione

Che cosa vuol dire letteratura inclusiva? Che cosa si intende veramente quando si parla di “lettura/letteratura inclusiva“? E quante forme ne esistono? Con quali caratteristiche? In questo contributo video, che inaugura ufficialmente il nostro canale Youtube, la dott.ssa Livia Capponi ci aiuta a capirne un po’ di più e ad orientarci tra generi e strumenti […]

libro tattile nodi fotografia

Fare poesia con i libri tattili

Si può fare poesia con i libri tattili? Avete mai avuto tra le mani un libro tattile di poesia? Cioè, non un libro tattile che parlasse di poesie, no no…intendiamo proprio un libro tattile che proponesse un testo poetico! Ammettiamolo: non è facile rendere un’espressione poetica attraverso i registri espressivi che caratterizzano l’editoria tattile. A […]

gianni rodari illustrazione

Letture ad alta voce

Perché è importante leggere ad alta voce? Ci sono mille buoni motivi per leggere ad alta voce, in famiglia, a scuola, in libreria oppure tra amici. Noi esseri umani viviamo storie, raccontiamo storie, pensiamo e interpretiamo il mondo in termini narrativi ed è proprio questo aspetto che ci rende fortissimamente connessi gli uni agli altri: […]

libro tattile herve tullet

Libri tattili: un approfondimento

Tanti livelli di inclusione Nell’ambito della nostra Rassegna, un posto di primissimo piano viene riservato ai libri tattili, uno strumento estremamente versatile, che consente di fare inclusione a diversi livelli: non solo nei riguardi di ciechi o ipovedenti, ma nei riguardi di chiunque voglia mettersi in gioco. Una “lettura” in chiave sensoriale è in grado […]